NEWS

2015 prezzi in calo del 5,1%

Sono stati pubblicati i dati dell’Osservatorio sul mercato 

condotto come ogni semestre dall’Ufficio Studi di Immobiliare.it. L’immagine che emerge dall’analisi è quella di un mercato che, fra mille difficoltà, cerca di riprendersi in maniera definitiva da una profonda crisi che ne ha innegabilmente fiaccato la resistenza.

Di certo le politiche monetarie messe in atto dalla Banca Centrale Europea hanno influenzato, soprattutto, la percezione dei consumatori che stanno tornando a pensare al mattone come ad un investimento, sia pure molto diverso da come era negli anni precedenti al crollo.

Vediamo nello specifico quali sono i numeri emersi dall’Osservatorio condotto da Immobiliare.it sul secondo semestre del 2015. 

Come ovvio il primo dei parametri considerati dall’analisi è quello dei prezzi medi richiesti dai proprietari di casa. Secondo l’Osservatorio, la richiesta registrata a dicembre 2015 era pari a 2.056 euro al metro quadro che, se confrontati con i 2.166 euro del 2014, fotografano un calo pari al 5,1%. A onor del vero va messo in evidenza come la contrazione dei prezzi si sia fatta via via meno marcata con lo scorrere del tempo e, puntando questa volta l’attenzione sulla sola seconda metà dell’anno, il valore sia pari al -2,9% nei mesi compresi fra giugno e dicembre 2015 e addirittura appena al -0,4% se si restringe l’arco temporale dell’analisi fra settembre e dicembre.

Powered by CuteNews